Scuole / Lettorati

 

CLIL: Content and Language Integrated Learning

Alle scuole d’istruzione superiore sono rivolti corsi CLIL personalizzati per le seguenti materie: Storia , Geografia, Scienze, Letteratura e Filosofia, Informatica, Musica e Storia dell’Arte.

Con l’acronimo CLIL si fa riferimento al  Content and Language Integrated Learning, ovvero all’istruzione e all’apprendimento di contenuti disciplinari in modalità plurilingue.

Già presente in molti Stati del Nord Europa, l’esperienza CLIL è un vero approccio didattico che punta alla costruzione di competenze linguistiche ed abilità comunicative in lingua straniera, insieme allo sviluppo e all’acquisizione di conoscenze disciplinari. L’approccio CLIL ha infatti il duplice obiettivo di focalizzarsi tanto sulla disciplina insegnata che sugli aspetti grammaticali, fonetici e comunicativi della lingua straniera.

Ore totali per classe: 30

Frequenza: settimanale, 2 ore consecutive per giorno

Test di livello: prima di iniziare le attività – livello linguistico consigliato B2

Cambridge English

Prepariamo gli studenti delle scuole primarie agli esami Cambridge English YLE – Starters, Movers, Flyers.

Questi test sono un modo divertente per avviare i bambini all’apprendimento dell’inglese.

I nostri corsi per i ragazzi delle scuole secondarie sono mirati al conseguimento delle certificazioni Cambridge English A2 Key / Key For Schools, qualifiche base di livello scritto e orale di livello A2 del QCER.

Gli esami Cambridge English B1 Preliminary / Preliminary For Schools e B2 First / First For Schools sono invece affrontati dagli studenti delle scuole medie superiori e sono adatti a comunicare in modo efficace sia in ambito accademico che lavorativo.

Ore totali per classe: a partire da 30

Frequenza: settimanale, 2 ore consecutive per giorno

Test di livello: prima di iniziare le attività e prima della data d’esame

Potenziamento linguistico

Il potenziamento linguistico è solitamente rivolto ai ragazzi del biennio.

Il docente madrelingua comincia a sviluppare le abilità di Speaking e Listening dello studente parallelamente al lavoro del docente di ruolo che potenzia le abilità di Reading e Writing.

Le attività sono incentrate su giochi di ruolo, simulazioni di situazioni reali, ascolto di canzoni e presentazioni di argomenti vari.

Ore totali per classe: a partire da 30

Frequenza: settimanale, 2 ore consecutive per giorno

Test di livello: prima di iniziare le attività e a fine progetto

 

Supporto per insegnanti

Cambridge English offre una vasta gamma di strumenti di supporto per i docenti, sia per aiutarli a preparare i candidati agli esami Cambridge  Assessment English sia per far avanzare la loro carriera professionale.

Sito Web dedicato agli insegnanti

Ricca gamma di risorse per migliorare la propria carriera ogni giorno

http://www.cambridgeenglishteacher.org/

Webinars
Seminari online gratuiti tenuti da un team di esperti Cambridge English Assessment

http://www.cambridgeenglish.org/teaching-english/resources-for-teachers/webinars/

Materiali ufficiali Cambridge English

Migliorare la metodologia didattica, la pratica d’insegnamento e preparare gli studenti agli esami

http://www.cambridgeenglish.org/teaching-english/resources-for-teachers/

Piani di Studio
Offerta formativa per aiutare le scuole nell’avere i requisiti richiesti a livello internazionale.

http://www.cambridgeenglish.org/consultancy/cambridge-english-for-schools/

Programma Operativo Nazionale (PON)

Libretto informativo

Sistemi d’istruzione e di formazione di elevata qualità, al tempo stesso efficaci ed equi, sono essenziali per garantire il successo dell’Europa e per potenziare l’ occupabilità”.

Inizia così la descrizione dell’obiettivo n.2 del quadro strategico per la cooperazione europea

nel settore dell’istruzione e della formazione (ET 2020).

Ed è proprio dall’importanza che l’istruzione riveste per lo sviluppo del nostro Paese che nasce il Programma Operativo Nazionale (PON) per dare alle scuole italiane la possibilità di accedere alle risorse comunitarie, aggiuntive rispetto a quelle rese disponibili dal Governo nazionale, al fine di migliorare il sistema nel suo complesso.

Il Programma interessa il settennio 2014-2020 ed è volto al potenziamento e al miglioramento, strutturale e qualitativo, delle scuole di ogni ordine e grado presenti su tutto il territorio nazionale.

Il finanziamento riguarda sia interventi di natura materiale, tramite il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), sia azioni immateriali, tramite il Fondo Sociale Europeo (FSE).

Il FESR interverrà per rafforzare e aumentare la qualità degli ambienti scolastici, sostenere e incrementare l’accesso alle nuove tecnologie e fornire strumenti di apprendimento adeguati al passo con lo sviluppo tecnologico.

Il FSE metterà a disposizione delle scuole italiane risorse per interventi che combattano la dispersione scolastica, migliorino le competenze chiave degli studenti, rafforzino la formazione professionale di docenti e personale scolastico e favoriscano l’apprendimento permanente.